1

Paté di Olive e Paté di Barbabietole

Paté di Olive e Paté di Barbabietole

Pranzare durante la pausa di lavoro è un dramma esistenziale costante. Poco tempo, tanta fame e impossibilità di raggiungere la tanto amata dimora. Ricordo che in Italia riuscivo a tornare tranquillamente a casa, preparare qualcosa al volo e ritornare a lavoro puntuale e con lo stomaco pieno. In una città grande come Londra, con distanze che non sono a misura d’uomo, una soluzione del genere è inconcepibile. Così, nelle ore più calde della giornata, le strade del centro si riempiono di lavoratori frettolosi, che cercano di raggiungere per primi il traguardo: i Fast Food. Eccoli in fila davanti alle casse del Sainsbury’s, seduti intorno ai tavoli del McDonald’s o a mangiare pollo fritto nel KFC, tutti tesi per evitare di macchiarsi le camicie pulite.

Evitare il Junk Food

La via migliore, in questi casi, è evitare il Junk Food e optare per catene commerciali più salutari: per esempio Pret a Manger, che vende cibo di ottima qualità con ingredienti naturali e ogni giorno freschi. Inoltre, ha una vasta scelta di prodotti vegetariani e vegan (potete trovare “Veggie Pret a Manger”, con selezione solo vegetariana e vegan, a Soho e a Shoreditch).

In ogni caso, per evitare le lunghe code, l’affollamento dei locali e seguire i proprio gusti, è consigliabile prepararsi un piccolo luch-box la sera prima e goderselo con calma in un parco. Il mio pranzo di oggi è molto semplice, un po’ di frutta che non deve mai mancare e due panini integrali farciti con qualcosa di speciale: paté di olive e paté di barbabietole rosse.

Le olive hanno proprietà antiossidanti, antibatteriche e antinfiammatorie, sono ricche di fibre e hanno effetti antistaminici. Le barbabietole sono depurative, energetiche, antiossidanti e ricche di vitamine C. Insomma, non ci guadagnerete solo tempo, stress e danaro, ma anche salute!

Ricetta Paté di Barbabietole

Ingredienti

  • 5 Barbabietole di medie dimensione precotte
  • 1 spicchio di Aglio
  • 3-4 cucchiai di Olio evo
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncino q.b.

 Procedimento

  1. Taglia in grossi pezzi le barbabietole.
  2. Con un mixer ad immersione inizia a ridurre in poltiglia le barbabietole.
  3. Monda e trita l’aglio e frullalo insieme alle barbabietole.
  4. Aggiungi l’olio a filo e frulla.
  5. Condisci con sale, pepe e peperoncino a piacere.
  6. Frulla per unire tutti sapori, ma mantenendo comunque una consistenza granulosa.
  7. Conserva in frigo.

 Consigli

  • Evita di tritare troppo le barbabietole, per evitare che rilascino troppo acqua. (Per lo stesso motivo è preferibili usare un mixer ad immersione).
  • Consumatelo con dei crostini di pane tostato.

Ricetta Paté di olive nere

Ingredienti

  • 150 g di Olive nere snocciolate
  • 50 g di Olive verdi snocciolate
  • 40 ml di Olio evo
  • 3 spicchi di Aglio
  • Sale q.b. (facoltativo)

 Procedimento

  1. Con un mixer da cucina (io ho usato quello ad immersione) frullate le olive miste.
  2. Mondate e tritate l’aglio, poi aggiungetelo alle olive frullando.
  3. Aggiungete l’olio a filo, frullando fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo.
  4. Salate a piacere.
  5. Conservate in frigo.

 Consigli

  • Potete utilizzare anche solo un tipo di olive (verdi o nere), io preferisco fare un mix per ottenere un sapore più intenso e piacevole. Le olive verdi da sole sono troppo salate, se le mischiate con le olive nere potete evitare di aggiungere sale.
  • Consumate con crostini di pane salato.
  • Entrambi i paté possono essere utilizzati per condire pasta e farcire prodotti da forno.

Instagram

Blog Inglese

WebSite