1

Come Preparare dei Crackers Crudisti Con L’ essicatore

La ricetta dei crackers crudisti ci insegna che un’alimentazione vegan può essere genuina e gustosa, senza rinunciare davvero a niente. L’alimentazione crudista vegan ci permette di godere al massimo dei benefici presenti nei vegetali, perché eliminando le alte temperature di cottura, mantiene integralmente le proprietà degli alimenti. Per questo, è utilissimo per la salute del nostro organismo assumere cibi crudisti e, infatti, io cerco sempre di dedicare almeno una settimana al mese per preparazioni come quella che vi propongo oggi e, ogni volta che seguo questo tipo di alimentazione, mi sento incredibilmente leggera e purificata.

Molti pensano che il crudismo vegan sia triste e pieno di rinunce, ma in realtà è ricco di curiosità, di sapori nuovi, speciali, puri e semplici, di gusti reali e genuini, esattamente come la natura ce li offre. I crackers crudisti sono semplicissimi da preparare, leggeri e croccanti, sono un mix di ingredienti sani e saporiti, tra cui è fondamentale la presenza dei semi di lino, che sono ricchi di benefici: sono in grado di ridurre il colesterolo cattivo, ricchi di Omega 3 e acido alfa-linoleico, che rafforza il sistema immunitario.

Per questa ricetta ho utilizzato il mio nuovo essiccatore, un macchinario indispensabile in cucina, che permette di creare davvero piatti unici, in modo semplice e senza l’utilizzo di prodotti chimici e i crackers crudisti ne sono la prova.

L’alimentazione vegan può insegnarci ogni giorno qualcosa di nuovo e prezioso!


Prep 10 mins | Cook 16 h con essiccatore | Total 16 h 10 mins | Portion 5


Ingredienti

  • 100 g di Semi di Lino
  • 1 bicchiere circa di Acqua
  • 5 pomodori Secchi
  • 5 g di Semi di Canapa
  • 5 g di Semi di Zucca
  • 10 ml di Olio evo (spremuto a freddo)
  • 1 spicchio di Aglio
  • Olive nere q.b.
  • Sale q.b. (facoltativo)

Procedimento

  1. Lascia in ammollo i semi di lino nel bicchiere di acqua per circa 4 ore (o per tutta la notte), in modo tale che rilascino il loro gel.
  2. In un mixer da cucina poni i semi di lino con il gel, i pomodori secchi tagliati grossolanamente, i semi di canapa, i semi di zucca, l’olio, lo spicchio di aglio mondato e tritato, le olive nere e sale a piacere, poi frulla fino ad ottenere un impasto umido, abbastanza omogeneo e facilmente lavorabile.
  3. Trasferisci l’impasto su un foglio di carta da forno grande quanto un ripiano dell’essiccatore, spalmalo con una spatola fino ad ottenere un strato sottile e uniforme, e ripeti il procedimento con gli altri ripiani se necessario.
  4. Inserisci i crackers nell’essiccatore, azionalo e lascia agire per circa 16 ore.
  5. Capovolgi i Crackers a metà cottura  (quindi dopo 8 ore)
  6. Controlla che abbiano raggiunto la consistenza desiderata, taglia i crackers e servi.

Consigli

  • Puoi aggiungere gli ingredienti che preferisci (noci, semi, ortaggi) e le spezie essiccate che più ti piacciono.
  • Per lavorare meglio l’impasto, puoi lasciare in ammollo i pomodori secchi per circa 30 minuti.
  • Sono Ottimi serviti con un Formaggio vegan spalmabile (Clicca qui per la ricetta)
  • Si conservano per 5-7 giorni in un contenitore ermetico