gnocchi-vegani-senza-glutine

Gnocchi Fatti in Casa Senza Glutine Con Pesto di Pistacchi

Qualsiasi venerdì è un’iniziazione al weekend e bisogna ovviamente goderselo con la ricetta vegana perfetta, come quella degli gnocchi senza glutine con pesto di pistacchio che mangerò stasera. La mia giornata inizia nel migliore dei modi, ovvero sulle note di “Friday I’m in Love” dei Cure e, mentre mi perdo nella meravigliosa voce di Robert Smith, canticchio e mi lascio ispirare in cucina. Così, con la musica in sottofondo, ho preparato questo irresistibile piatto che unisce le mie amate patate al delicato sapore dei pistacchi, un ingrediente che non utilizzo spessissimo ma che comunque adoro.

Infatti, i pistacchi sono ricchi di proprietà benefiche e tra le loro particolarità c’è la presenza di luteina e zeaxantina, sostanze in grado di contrastare i problemi alla vista, soprattutto legati alla degenerazione degli occhi in età avanzata. Inoltre, alcuni studi affermano che questo alimento sia in grado di equilibrare la pressione alta e alleviare lo stress, quindi, è perfetto per eliminare le tensioni settimanali.

Insomma, tra i soffici gnocchi e il cremoso condimento, aspettiamo il fine settimana nel modo più piacevole che c’è e innamorandoci come i Cure!

Ricette-vegani-primi-piatti


Prep 20 mins | Cook 10 mins | Total 30 mins | Serves 4-5


Ingredienti

Per gli Gnocchi

  • 1 kg di Patate
  • 130 g di Farina di Riso + q.b. per infarinare la superficie
  • Sale q.b.
  • 1 Pizzico di Pepe

Per il Pesto di Pistacchi

  • 90 g di Pistacchi, tostati
  • 45 g di Mandorle, tostate
  • Qualche foglia di basilico
  • 3 spicchi di Aglio
  • 1 Limone
  • 180 ml circa di Olio evo
  • Sale q.b.

Procedimento

  1. Lessa le patate con la buccia per circa 30 minuti (o finché sono tenere) poi  sbucciale e passale allo schiaccia patate e disponile sulla spianatoia leggermente infarinata e lasciale raffreddare.
  2. Aggiungi un pizzico di pepe, sale a piacere e incorpora gradualmente la farina, iniziando ad impastare fino a formare un composto compatto.
  3. Su una superficie infarinata, stendi un pezzetto di pasta fino ad ottenere un tubicino lungo e grosso quanto un dito.
  4. Dividi il tubicino in tanti piccoli tocchetti della dimensione che preferisci e con l’aiuto di una forchetta premi ciascun tocchetto per dargli la forma tipica degli gnocchi. (Attenzione: se preferisci, puoi lasciarli lisci).
  5. Ripeti il procedimento fino ad esaurire l’impasto.
  6. Cuoci gli gnocchi in una pentola con acqua bollente e leggermente salata per 2-3 minuti o fino a quando risalgono in superficie.
  7. Intanto prepara la crema di pistacchi, trasferendo i pistacchi e le mandorle in un mixer da cucina, poi frulla fino a ridurli in poltiglia.
  8. Aggiungi il succo di limone, il basilico, gli spicchi di aglio mondato e sale a piacere.
  9. Inizia ad incorporare l’olio a filo e frulla, fino ad ottenere un composto cremoso, denso ed omogeneo. (Attenzione: se non risulta abbastanza cremoso aggiungi altro olio e in caso contrario altri pistacchi).
  10. Scola gli gnocchi con una schiumarola e condiscili con il pesto di pistacchi.
  11. Servi con una spolverata di parmigiano vegan

Consigli

  • Aggiungi dei pistacchi tritati sulla superficie.
  • Puoi conservare la crema di pistacchi in eccesso in un contenitore chiuso ermeticamente in frigo, per circa 5 giorni.

Pesto-vegano-di-pistacchi

Se preparate questa ricetta, ricordatevi di utilizzare  l’ Hashtag #natureatfood su Instagram o su facebook.

Per non perdere le notizie importanti iscrivetevi alla NATUREAT NEWSLETTER che trovate in fondo alla pagina!