1

Hetu: per una Londra vegan e sostenibile

Londra è in continua evoluzione, una città ricca di novità, sorprese e luoghi da scoprire. Lo scorso 3 dicembre a Clapham Junction, nella zona Sud, è stato inaugurato Hetu: un nuovo negozio vegan, il primo a Londra che segue anche la filosofia “rifiuti zero”.

Lo scopo della fondatrice è quello di creare un piccolo universo etico ed ecosostenibile, per dimostrare che è possibile cambiare il mondo con piccoli gesti, preoccupandosi della propria salute e di quella del pianeta.

Un piccolo universo etico e senza rifiuti…

Il negozio è costituito da numerosi recipienti di vetro e metallo, in sostituzione a quelli di plastica utilizzati comunemente, pieni di cibi vegan non raffinati (come cereali, noci e spezie), prodotti naturali e piante rinvasate in vasi riciclati.

In questo luogo la plastica è totalmente bandita e si invita il cliente a portare i propri contenitori e le proprie borse della spesa per fare acquisti in modo sostenibile. Un tutto sfuso di qualità, che elimina le inutili confezioni, per ottenere meno rifiuti e più amore.

Una speranza in più per il futuro…

Al giorno d’oggi, con tutte le alternative che gli sviluppi della tecnologia ci propone, è importante e oserei dire fondamentale non essere egoisti e preoccuparsi della Natura che ci circonda.

Una scelta di vita vegan non implica solo cambiamenti a livello alimentare, ma dovrebbe coinvolgere ogni aspetto della realtà e tutte le nostre abitudini. Per questo, trovo che la nascita di posti come Hetu, possano essere una speranza in più per il futuro e un piccolo passo per la salvezza del nostro pianeta, sempre più ferito dall’inquinamento.                                                                                                                                                          


Hetu si trova all’indirizzo: 201 St. Johns Hill

Orari:

Lunedì Chiuso

Martedì-Giovedì 11.00-19.00

Venerdì-Domenica 11.00-17.00