1

Il pericolo chimico dell’agricoltura

Nelle ultime settimane ho letto più volte di questo prodotto della chimica usato in agricoltura, e soprattutto sugli effetti che produce nelle colture, alcuni articoli riportavano l’associazione tra il prodotto e l’esplosione di celiaci nel mondo occidentale, che a quanto pare è dovuta a questo prodotto.

Il prodotto in questione è il diserbante Roundup della Monsanto, usato ampiamente negli Stati Uniti ma anche in Europa, specie sulle coltivazioni di grano e granaglie in generale, pare sia appunto il responsabile delle intolleranze per i celiaci.

Il prodotto è utilizzato per ottenere una maggiore resa produttiva, quindi sempre e solo in nome del profitto si fanno danni irreparabili e si ammazzano le persone, questo problema è stato evidenziato dalla dottoressa Stephanie Seneff ricercatrice senior al Massachusetts Institute of Technology (MIT) e dal suo collega Anthony Samsel, il lavoro è poi stato pubblicato nella rivista Interdisciplinary Toxicology.

Info qui: http://responsibletechnology.org/media/Glyphosate_II_Samsel-Seneff%281%29.pdf

I rischi sono davvero rilevanti e gravi e sono la diminuzione nell’assorbimento dei minerali, distrugge i batteri intestinali, crea problemi alla sintesi della serotonina, aumenta il rischio della celiachia e quello del cancro!

Io penso che le intolleranze non siano dovute all’alimento ma a quello che usano per coltivarlo e produrlo, poi comodamente si attribuisce la responsabilità al grano, al mais o alle noccioline!