Ciambelle Vegan alla Zucca – Dolci vegani irresistibili

Questa è la colazione perfetta per un giorno speciale. La  ricetta di queste ciambelle vegan, l’ho elaborata nei miei primi giorni a Londra, quando mi ero approcciata da poco alla realtà vegan e non era facile come oggi trovare prodotti senza derivati animali. Ero in una delle catene di supermercati più famose di Londra e notai che era possibile acquistare un pacco di ciambelle con una sola sterlina e una torta di compleanno a meno di dieci: bombe colme di zuccheri, coloranti, conservanti e altre sostanze chimiche poco invianti. Io amo le ciambelle zuccherate e non volevo assolutamente farne a meno, ma desideravo una versione con ingredienti migliori.

Per questo ho imparato ad imitare le ricette originali, creando versioni più sane e soprattutto cruelty-free, come queste ciambelle alla zucca: morbide, ricoperte di zucchero di cocco e cannella, fritte in un leggero strato d’olio e preparate con tanto amore, renderanno la vostra giornata più dolce del solito!

Ciambelle Vegan alla Zucca
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Serves: 15

Ingredienti
  • 750 g di Farina di farro
  • 25 g di Lievito di birra fresco
  • 75 g di Zucchero di cocco + q.b. per guarnire
  • 130 ml di olio di semi
  • 1 Arancia
  • Estratto di Vaniglia q.b.
  • 60 g di Zucca
  • Cannella q.b.
  • 1 pizzico di Sale
  • ½ bicchiere circa di Acqua
  • Olio per friggere q.b.

Procedimento
  1. Taglia e priva la zucca dei semi e cuocila in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Quando sarà cotta, separa la polpa dalla buccia con un cucchiaio ed elimina totalmente la parte liquida con un colino, poi mettila da parte.
  2. In una terrina metti la farina e crea un buco centrale in cui inserire il lievito, circa metà dello zucchero e l’acqua: inizia a lavorare l’impasto dal centro con le mani per far sciogliere il lievito. (Attenzione: la consistenza dell’impasto deve essere simile a quello della pizza, quindi aggiungi l’acqua con parsimonia fino a quando avrete ottenuto la consistenza desiderata).
  3. Quando l’impasto inizia a diventare omogeneo, aggiungi lentamente l’olio, un cucchiaino di estratto di vaniglia, la scorza grattugiata dell’arancia, la polpa di zucca, il sale e il restante zucchero.
  4. Lavoralo con energia, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, poi copri la terrina con un panno da cucina e fai lievitare per almeno un’ora o fino al raddoppiamento.
  5. Dividi l’impasto in 15 palline, appiattiscilo leggermente e poi, con il tappo di una bottiglia o una formina circolare, crea un buco al centro di ciascuna pallina e lascia lievitare per un’altra ora circa, sulla superfice di una teglia.
  6. In una padella dai bordi alti scalda l’olio e immergi le ciambelle, facendole cuocere per circa 5-6 minuti per lato (puoi utilizzare una forchetta per girarle) o finché non saranno diventate dorate.
  7. Scolale dall’olio con una schiumarola e mettile per qualche minuto su un vassoio ricoperto di carta assorbente. Ripeti la procedura fino ad esaurire l’impasto.
  8. In un piatto mischia qualche cucchiaio di zucchero con un cucchiaio di cannella, rotolaci le ciambelle e servile.

Notes
Gustale calde e accompagnate da una crema alla vaniglia vegan o cioccolata calda.