Crocchette di Pastinaca e “Formaggio” Servite con salsa guacamole

Le crocchette di pastinaca e formaggio vegan sono sicuramente l’opzione migliore per concludere la giornata con la giusta dose di morbidezza e croccantezza. Questa ricetta è molto gustosa e semplice da preparare, viene apprezzata sempre da tutti, ma soprattutto è amata dai bambini. Infatti, preparavo spesso questo piatto, quando lavoravo per una famiglia inglese di Londra e cucinavo anche per i loro figli. I bambini molto spesso rifiutano di mangiare determinati alimenti, come la pastinaca per esempio, perché alla vista hanno un aspetto poco invitante, ma basta aggiungerli ai loro piatti preferiti per convincerli della bontà. Avevo elaborato questa ricetta per loro e, ormai, la preparo spessissimo anche per me e in molte versioni differenti: quella che preferisco è sicuramente questa, resa irresistibile dall’aggiunta del SpalmaRisella, “formaggio” spalmabile realizzato da Mozzarisella, che contribuisce a rendere l’interno morbido e che si scioglie in bocca in un attimo.

Ingredienti ricchi di benefici

La pastinaca ha proprietà diuretiche, ha un buon contenuto di sostanze antiossidanti che sono in grado di rafforzare il nostro sistema immunitario, può contrastare il colesterolo cattivo; le patate hanno proprietà depurative, sono ricche di potassio, contengono vitamina B6 che dona energie e quindi è utile per praticare sport, aumenta il senso di sazietà grazie alle fibre.

Servite queste crocchette con una cremosa salsa Guacamole e le vostre papille gustative faranno festa!

Crocchette di Pastinaca e Formaggio Servite con salsa guacamole
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 4

Ingredienti
  • 350 g di Pastinaca
  • 1 Patata grande, lessata e sbucciata precedentemente
  • 10 ml di Olio evo
  • Latte vegetale q.b.
  • SpalmaRisella q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio per friggere q.b.
  • 1 pizzico di Pepe
  • Sale q.b.
Per il Guacamole
  • 1 Avocado maturo
  • ¼ Limone
  • ¼ di Cipolla rossa
  • 2 Pomodorini
  • 1 pizzico di Pepe
  • Sale q.b.

Procedimento
  1. Pela la pastinaca e tagliala a fette, poi trasferiscila in una pentola con un filo d’olio e falla rosolare per un paio di minuti. Versa il latte vegetale, quanto basta per ricoprila completamente, aggiungi sale a piacere e lascia cuocere a fiamma medio-bassa per circa 15-20 minuti o fino a quando sarà diventata morbida. Trasferisci la pastinaca in un mixer da cucina, insieme alla patata e al CreamyRisella, poi frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungi il pangrattato, quanto basta per ottenere un composto denso e facilmente lavorabile, un pizzico di pepe, sale a piacere e mescola, poi lascia riposare l’ impasto per circa 30 min. in frigo.
  2. Con l’aiuto delle mani, inizia a formare delle crocchette della forma che preferisci e fino ad esaurire il composto, poi passale nel pangrattato in modo da ricoprire perfettamente la superficie. Infine, friggi in abbondante olio bollente per 3-4 minuti o fino a quando la superficie sarà ben dorata.
  3. Intanto, prepara il guacamole: sbuccia l’avocado e privalo del nocciolo, poi taglialo grossolanamente e ponilo in una ciotola. Aggiungi il succo di limone e con l’aiuto di una forchetta schiaccia l’avocado e forma una crema omogenea. Incorpora i pomodorini e la cipolla tagliati a dadini, un pizzico di pepe e sale a piacere, poi mescola e servi con le crocchette.

Notes
Per una versione più light: cuoci le crocchette in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.
Puoi sostituire il Guacamole con la salsa che preferisci.
Servi calde.

Pagina facebook Mozzarisella