1

Farinata di ceci – Ricette tradizionali, veloci e vegan

Uno degli ingredienti che non potrebbe mai mancare nella mia dispensa è sicuramente la farina di ceci, che può essere utilizzata per preparare tantissime ricette, tra cui quella della farinata che vi propongo oggi. Quando entro in cucina e inizio a preparare un piatto, una cosa che mi porto sempre dietro è la curiosità e questo mi spinge a fare ricerche, scoprire nuove cose e tuffarmi nelle origini del piatto che sto rielaborando. In questo modo, per esempio, ho scoperto una leggenda sulla farinata che racconta di come, in una nave, le scorte di cibo si fossero accidentalmente mischiate tra loro e l’unica provvista rimasta fosse una poltiglia di ceci e olio. Questo miscuglio di ingredienti, però, fu rifiutato da molti marinai, che preferirono lasciarlo a seccare al sole per giorni, fino a quando spinti dalla fame furono costretti a mangiarlo e si resero conto della prelibatezza nascosta in quella poltiglia. Così, tornati a riva, perfezionarono la ricetta e nacque la farinata, che è un piatto tipico della tradizione culinaria ligure e toscana, ed è una pietanza originariamente vegana.

Semplicità e bontà..

La sua semplicità e facilità di preparazione la rendono una ricetta incredibilmente saporita ed apprezzata, che può essere servita come antipasto, come piatto unico o farcita in tantissimi modi possibili. La versione che vi propongo io è accompagnata da un mix di pomodori e cipolle, che la rendono ancora più saporita. È un piatto ricco di proprietà, perché la farina di ceci è un ingredienti con moltissimi benefici: ha un alto contenuto di proteine vegetali, non contiene glutine ed è quindi perfetta anche per gli intolleranti, è ricca di fibre che migliorano la digestione e aiuta a contrastare il colesterolo.

La cucina è pura magia, dalla semplicità e dal caso nasce la bontà!

Farinata dI ceci
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Serves: 4-6

Ingredienti
  • 250 g di Farina di Ceci
  • 450 ml circa di Acqua tiepida
  • 4 cucchiai circa di Olio evo
  • Sale q.b.

    Per la Farcitura (Facoltativo)

  • 3 Pomodori maturi
  • ½ Cipolla rossa
  • 15 g di Olive denocciolate

Procedimento
  1. Poni la farina e sale a piacere in una ciotola e aggiungi a filo l’acqua tiepida, mescolando ed evitando di formare grumi, fino a formare un impasto omogeneo. Copri la ciotola con un panno umido e fai riposare l’impasto per due ore. Intanto, taglia grossolanamente i pomodori, la cipolla e le olive e mettili da parte per la farcitura.
  2. Passato il tempo necessario prendi l’ impasto e elimina con una schiumarola la schiuma in superficie, incorpora 3 cucchiai di olio e mescola. Ungi con l’ olio 2 teglie da 30 cm. poi, versa l’impasto e cuocilo in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti o fino a quando sarà ben cotto e dorato. Sforna, farcisci con gli ingredienti preparati precedentemente e servi.

Notes
Per la farinata utilizza teglie antiaderenti, di rame o alluminio
Puoi sostituire la farcitura con quella che preferisci.
Servi preferibilmente calda.