Gelati Vegan Panna e Ciliegia – Ricette Senza zucchero

In Inghilterra il caldo non è mai costante, ma nelle giornate afose è una necessità concedersi un fresco e gustoso gelato e ancor di più se si tratta di una ricetta fatta in casa, genuina e molto semplice da realizzare. Per ottenere un dolce salutare, infatti, basta evitare i prodotti presenti sul mercato ed affidarsi ai benefici e alla naturale dolcezza degli ingredienti vegetali.

Una delizia irresistibile e 100% plant-based

Questo gelato alla panna e ciliegia è costituito da ripieno cremoso e freschissimo, accompagnato dal sapore intenso del cocco e delle ciliegie (da poter sostituire con altra frutta, in base alla stagione in cui decidete di preparare questa ricetta), ricoperto da un sottile strato di cioccolato fondente e da una seconda copertura di nocciolata fatta in casa. Un’irresistibile delizia perfetta per dimostrare che una dieta equilibrata e vegetale non è fatta di rinunce, ma di scelte giuste e gustose!

Gelati Vegan Panna e Ciliegia – Ricette Senza zucchero
 
Author:

Ingredienti
  • 3 lattine di Latte di Cocco (con una percentuale di grassi del 19% minimo)
  • 2 Datteri denocciolati lasciati in ammollo per 3-4 ore
  • 6-7 Ciliegie denocciolate
  • 1 cucchiaio di Maizena
  • 1 cucchiaio di Sciroppo d’Acero
  • 1 cucchiaio di Cocco rapè
  • 100 g di Cioccolato fondente
  • Nocciolata fatta in casa q.b. (facoltativo)

Procedimento
  1. Conserva in frigo 2 lattine di latte di cocco. Intanto, prepara il latte condensato: versa in un pentolino il contenuto della terza lattina di cocco, aggiungi la maizena e lo sciroppo d’acero, mescola e cuoci a fiamma bassa fino ad ebollizione (circa 10-15 minuti). Fai riposare in frigo per tutta la notte.
  2. Il giorno dopo, trasferisci in un frullatore la parte solida delle due lattine di latte di cocco (puoi utilizzare la parte liquida per preparare dei frullati), i datteri privati dell’acqua di ammollo, le ciliegie e un cucchiaio di cocco rapè. Frulla fino ad ottenere una crema omogenea, poi incorpora il latte condensato e mescola bene. Versa il composto negli stampini per gelato e fai riposare in frigo per 4 ore.
  3. Passato il tempo necessario, sciogli a bagnomaria il cioccolato fondente e ricopri uniformemente i gelati, aggiungendo, se vuoi, sulla punta di ognuno del cocco rapè. Fai riposare in frigo su un piatto per 1 ora circa.
  4. Successivamente, con l’aiuto di un coltello crea un secondo strato di copertura con la nocciolata (realizzata con nocciole tostate e pelate, frullate con olio evo e cacao). Spalma sulla superficie dei gelati uno strato uniforme di nocciolata, fai riposare in frigo per un’altra oretta. Prima di servire, lascia i gelati per qualche minuto fuori dal freezer.