Confettura alle Mele e Lavanda Senza Zucchero – Ricette Naturali

È finalmente tornato il periodo della preparazione delle conserve e la dispensa si riempie di innumerevoli squisitezze per le stagioni fredde, tra cui la buonissima confettura alle mele e lavanda. Fare le confetture è una delle cose che amo di più, perché si possono creare sempre nuove combinazioni, nuovi sapori e retrogusti particolari, grazie alla voglia di sperimentare e all’immaginazione. Infatti, il sapore tradizionale delle mele è perfetto se associato a quello della lavanda, che è una pianta ricca di proprietà curative: è rilassante, è in grado di contrastare l’insonnia, favorisce i processi digestivi e rafforza il sistema immunitario, insomma, rende la ricetta così buona che dubito sopravvivrà fino al calo delle temperature.

Mi piace pensare che siamo come piccole formiche, che si adoperano laboriose per ricercare viveri e affrontare nel miglior modo l’inverno, con ingredienti genuini, piatti semplici, sempre totalmente vegan e naturali: per esempio, questa marmellata è priva di zucchero e preparata con pectina naturale.

La cucina è un forma d’arte in cui vince la creatività e, come diceva Calvino, “la fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane”!


Confettura alle Mele e Lavanda Senza Zucchero – Ricette Naturali
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 8-10

Ingredienti
  • 500 g di Mele mature
  • 20 rametti di Lavanda
  • 125 ml circa di Acqua + 20 ml circa per cuocere le Mele
  • Succo di 2 Limoni

Procedimento
  1. Fai bollire l’acqua e lascia in infusione la lavanda con la fiamma accesa e con coperchio per circa 2 minuti, successivamente spegni la fiamma e lasciala in infusione per un’ora e poi filtra il liquido, che utilizzerai per la marmellata.
  2. Sbuccia le mele, eccetto 2 che andranno utilizzate con la buccia e tagliale a cubetti o spicchi, privandole del torsolo, poi cuocile in una pentola con circa 20 ml di acqua, per 10 minuti o fino a quando si saranno ammorbidite, poi aggiungi l’infuso di lavanda e fai cuocere per altri 10 minuti circa, infine aggiungi il succo di limone e fai cuocere per altri 10 minuti.
  3. A questo punto, frulla il tutto con un mixer ad immersione per ottenere un composto omogeneo e liscio e ricomincia a cuocere la marmellata, fino a quando avrà raggiunto la consistenza desiderata (circa altri 10 minuti) e girando regolarmente per evitare che si bruci, poi trasferiscila in barattoli sterilizzati e tenuti a testa in giù fino a quando si sarà raffreddata, in modo tale da creare il sottovuoto.
  4. Fai riposare qualche giorno, prima di servire.

Notes
Se preferisci una confettura più densa, aggiungi un cucchiaio di agar agar 5 minuti prima della fine della preparazione.
Se il barattolo non viene aperto, puoi conservare per circa 3 mesi in un ambiente fresco e asciutto,.
Per conservare la confettura per un periodo più lungo, aggiungi lo zucchero tra gli ingredienti.
Questa confettura è ottima da servire con formaggi vegan come: il Formaggio di Anacardi Crudista che trovi nel mio Ebook o il Formaggio Affumicato

Mi piace pensare che se l’amore avesse un profumo sarebbe quello dei campi di lavanda che impregna l’aria al sorgere del sole donando ai filari, accarezzati dai suoi raggi, mille sfumature di colore

PENTOLE UTILIZZATE: CLASSE.IT