Simil Magnum con Caramello – Ricette vegane per adulti e bambini

Il Simil Magnum con caramello è particolarmente indicato per combattere lo stress e la tristezza, perché non esiste una stagione specifica per abbandonarsi alla freschezza e dolcezza del gelato, ogni giorno è quello giusto per concedersene uno. Quasi tutti siamo cresciuti con la convinzione che un alimento come il gelato fosse poco salutare e da gustare solo raramente: è vero se si fa riferimento a quelli confezionati o ricchi di zucchero, ma la ricetta che vi propongo oggi è realizzata solo con ingredienti genuini e dolcificanti naturali. Un ripieno di densa crema al cocco e anacardi, un sottile strato di irresistibile caramello realizzato con i datteri, una croccante copertura di cioccolato fondente e granella di nocciole tostate a cui è impossibile dire di no.

Ingredienti ricchi di benefici

Tutti i nostri piatti preferiti, anche quelli meno genuini, possono essere realizzati in versione vegan e salutare con la giusta dose di creatività e attenzione agli ingredienti utilizzati. I simil magnum con caramello, infatti, nascondono moltissimi benefici: gli anacardi contengono acidi grassi monoinsaturi utili a contrastare il colesterolo cattivo e, di conseguenza, proteggono la salute del cuore; i datteri donano molta energia e sono infatti una fonte di potassio, adatta anche ad evitare problemi cardiovascolari e rafforzare il sistema nervoso; il cioccolato combatte lo stress e il cattivo umore.

Non rinunciare alla dolcezza, quando puoi scegliere vegan!

Simil Magnum con Caramello
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 4

Ingredienti
Per la Crema
  • 100 g di Anacardi tenuti in ammollo tutta la notte
  • 50 g circa di Latte di Cocco in lattina*
  • 20 ml di Sciroppo d’Acero
  • 2 cucchiai di Olio di Cocco fuso
  • ½ cucchiaino di estratto di Vaniglia
Per il Caramello
  • 5 Datteri denocciolati
  • 30 g di Latte di Cocco in lattina
  • 2 cucchiai di Latte vegetale
  • 1 pizzico di Sale
  • ½ cucchiaino di Vaniglia
  • 1 cucchiaino di granella di Nocciole (facoltativo)
Per la Copertura
  • Cioccolato fondente q.b.
  • Granella di Nocciole tostate q.b.

Procedimento
  1. In un mixer da cucina, poni gli anacardi privati dell’acqua di ammollo, il latte di cocco (dovrai utilizzare solo la parte solida), lo sciroppo d’acero, l’olio di cocco e l’estratto di vaniglia, poi frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferisci la crema negli stampini per gelati, facendo attenzione a lasciare uno spazio per posizionare successivamente il caramello, aggiungi i bastoncini di legno e falli riposare in freezer per almeno un’ora o fino a quando la crema si sarà solidificata.
  2. Frulla i datteri con il latte di cocco (dovrai utilizzare solo la parte solida), il latte vegetale, il pizzico di sale e l’estratto di vaniglia, fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo, poi aggiungi la granella di nocciole e mescola. Passato il tempo necessario, disponi il caramello negli stampini, posizionandolo uniformemente sulla crema solidificata e fai riposare in frigo per altre 2 ore circa.
  3. Per la copertura: sciogli il cioccolato a bagnomaria. Quando i gelati saranno completamente solidi, immergi la superficie nel cioccolato in modo tale da formare una copertura uniforme, poi aggiungi la granella di nocciole e fai riposare in freezer per altri 30 minuti o fino quando vorrai servirli.

Notes
*Utilizza Latte di Cocco in lattina con una percentuale di grassi non inferiore al 15% (15 g di grassi su 100 g di prodotto), un’informazione che trovi nella tabella nutrizionale presente sulla confezione del prodotto.
Tirali fuori dal congelatore 5 minuti prima di servirli.
Puoi sostituire la granella di nocciole con scaglie di mandorle o farina di cocco.
Puoi eliminare il caramello, se preferisci.

Potrebbe interessarti:
Gelato biscotto crudista
Gelato pronto in pochi minuti