Tapenade di Olive – Ricette Vegan Pronte in Pochi Minuti

La Tapenade di olive è una ricetta particolarmente semplice e gustosa, tipica della tradizione culinaria provenzale e costituita principalmente da una purea di olive, che oggi vi propongo in versione vegan. Le olive sono uno di quegli ingredienti che mi fanno impazzire e, in questo periodo, gli ulivi si riempiono di frutti e sono quasi pronti per il momento della raccolta. La raccolta delle olive è uno dei ricordi più belli che ho della mia Puglia, una Terra ricca di questi alberi nodosi e secolari. Durante questa occasione, ci si sveglia all’alba e tutta la famiglia si siede a tavola per la colazione, nel mio caso costituita da cornetti sfornati da mamma e caffè bollente. Poi, ci si arma di pazienza e attrezzi, e ci si inoltra nei terreni. Durante il lavoro, si crea un’atmosfera mistica, in cui emergono i ricordi, si cantano canti popolari, si fanno spuntini con i frutti dell’orto e si ride. Alla fine della giornata, ci si riunisce nuovamente a tavola e si contrasta la stanchezza con il buon cibo, dopo aver preparato i sacchi per il frantoio.

Insomma, le olive e l’olio sono un prodotto sacro, che non può mai mancare nella mia cucina e sono la base per un Tapenade irresistibile e semplice, che si ottiene in pochissimi minuti. Questa ricetta, inoltre, è ricca di proprietà benefiche: le olive, infatti, sono una fonte di vitamina E, che aiuta a mantenere la bellezza della pelle e contrastarne l’invecchiamento, contengono oleocantale, ovvero un composto con proprietà antinfiammatorie e hanno una buona percentuale di ferro, che combatte l’anemia, stimolando la produzione di globuli rossi.

Le cose speciali nascono sempre dalla semplicità!

Tapenade di Olive
 
Prep time

Total time

 

Serves: 5

Ingredienti
  • 200 g di Olive verdi o nere denocciolate
  • 10 g di Capperi
  • 1-2 spicchi di Aglio
  • 1 cucchiaio di Succo di Limone
  • 5 g di Timo fresco
  • 5 g di Origano fresco o essiccato
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento
  1. In un mixer da cucina, poni le olive, i capperi, l’aglio, il succo di limone, timo, origano e sale a piacere, poi inizia a frullare e ad incorporare a filo l’olio, quanto basta per ottenere un composto spalmabile, leggermente cremoso, ma non totalmente omogeneo. Infine, servi.

Notes
Puoi conservare la Tapenade in frigo per circa due settimane, ricomprendo la superficie con abbondante olio.
Servi con fette di pane croccante.
Puoi eliminare il limone e i capperi, se preferisci.