Tortino di Patate e Cipolle – Ricette Plant-based facili e gustose

Le patate sono da sempre il mio più grande amore perché riesco ad abbinarle perfettamente a tantissime ricette, senza mai deludere le mie aspettative. Possono avere un sapore dolce o salato, diventare croccanti o cremose, essere cotte al forno o in padella, amo tutte le consistenze che si possono ottenere e che sono sempre perfette dopo una lunga giornata di lavoro.

La ricetta di oggi è un piatto semplice e veloce, che ho infatti preparato stamattina prima di uscire di casa, perché alcune riunioni di lavoro mi terranno lontana dalla mia amata cucina per tutto il giorno e dal momento stesso in cui ho messo piedi fuori, non vedevo l’ora di addentare la cena: un croccante tortino di patate e cipolle, due ingredienti che formano un’accoppiata incredibile, insaporito con l’aggiunta di rosmarino e reso croccante dallo strato superiore di pasta sfoglia vegan.

Non importa quante cose ci siano da fare, soddisfare il proprio appetito è tra quelle fondamentali!

Tortino di Patate e Cipolle
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 1

Ingredienti
  • 300 g di Patate
  • 2 Cipolle dorate
  • 150 g di Pasta sfoglia vegan
  • 30 g di Rosmarino fresco
  • 1 pizzico di Pepe
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Procedimento
  1. Monda e trita grossolanamente le cipolle.Taglia a fette sottili le patate sbucciate.
  2. In una padella, scalda un filo d’olio e soffriggi la cipolla per 3-4 minuti o fino a doratura.
  3. Togli la cipolla dalla padella con un cucchiaio, evitando di prendere troppo olio e mettila da parte.
  4. Nella padella, aggiungi le patate, il rosmarino, un pizzico di pepe e sale a piacere, poi fai cuocere per 5-7 minuti o fino a quando si saranno leggermente dorate, mescolando regolarmente per distribuire i sapori.
  5. Prendi la teglia che hai deciso di utilizzare per il tortino (preferibilmente rotonda) e disponi a strati le cipolle e le patate, fino ad esaurire il condimento.
  6. Srotola la pasta sfoglia, taglia un cerchio leggermente più grande della superficie della teglia e disponilo sul condimento, sigilla bene i bordi della teglia aiutandoti anche con i rebbi di una forchetta.
  7. Spennella la superficie con un po’ d’olio e bucherellala con le punta di una forchetta.
  8. Cuoci in forno preriscaldato a 220° per circa 25 minuti o fino a quando la superficie si sarà ben dorata.
  9. Servi.

Notes
Se non riuscite a trovare la pasta sfoglia vegan vi consiglio di sotituirla con un impasto homemade semplice e veloce da realizzare (clicca qui per la ricetta)
Servi preferibilmente caldo accompagnato da verdure crude di stagione.