1

Polpettone Vegan di Farro e Lenticchie – Ricetta facile e veloce

Il polpettone di farro e lenticchie può essere preparato per un’occasione importante o semplicemente per rendere speciale una pausa pranzo qualunque. Infatti, nonostante la sua semplicità, questa ricetta vegan è saporita e sfiziosa, non ha assolutamente nulla da invidiare ad un polpettone tradizionale e, infatti, è particolarmente apprezzata anche da chi non ha ancora abbracciato l’alimentazione plant-based. Io tendo a preparare questi piatti soprattutto quando ho avanzi di zuppe di legumi preparate nei giorni precedenti, in modo tale da non sprecare mai nessun ingrediente.

Benefici a tavola

Oltre al suo sapore delizioso, il polpettone di farro è ricco di proprietà benefiche, che lo rendono un piatto genuino e ricco di gusto. Per esempio, il farro è una fonte di proteine, contiene fibre utili al buon funzionamento intestinale e ha proprietà antiossidanti, grazie al contenuto di selenio, in grado di prevenire l’invecchiamento; anche le lenticchie sono un’ottima fonte di proteine, sono ricche di ferro utile per contrastare l’anemia e contengono acido folico, indispensabile per il sistema nervoso e quindi utile anche in gravidanza per il corretto sviluppo del feto.

La cucina vegan regala solo emozioni buone e genuine!


Polpettone Vegan di Farro e Lenticchie
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 4-5

Ingredienti
  • 200 g di Lenticchie precedentemente preparate
  • 150 g di Farro
  • 3-4 cucchiai circa di Pangrattato
  • Basilico fresco q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 2 cucchiai di Simil parmigiano di natureat

Procedimento
  1. Cuoci il farro seguendo le istruzioni sulla confezione, poi trasferiscilo in una ciotola, aggiungi le lenticchie precedentemente preparare, un filo di olio, un pizzico di pepe, basilico, il simil parmigiano e sale a piacere e inizia a frullare grossolanamente con un minipimer.
  2. Incorpora il pangrattato, quanto basta per ottenere un composto denso e modellabile con le mani.
  3. Dopo aver aggiunto il pangrattato, lavora il composto con le mani per qualche minuto e poi lascialo riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  4. Passato il tempo necessario, riprendi l’impasto e trasferiscilo su una teglia da forno. Con l’aiuto delle mani cerca di dargli la tipica forma allungata di un polpettone. Spennella la superficie con un filo di olio e cuoci in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti o fino a doratura.

Notes
Puoi aggiungere le verdure e le spezie che preferisci per insaporire il polpettone.
Puoi sostituire le lenticchie con dei ceci o dei fagioli.
Puoi ricoprire la superficie con un po’ di pangrattato per ottenere un effetto più croccante.
Puoi servire il polpettone con una salsa al pomodoro e basilico.
Puoi servire il polpettone con delle patate arrosto.

POTREBBE INTERESSARTI:
Polpette di fagioli
Polpette al basilico
Arrosto di sedano rapa.
Arrosto di seitan farcito
Tortino di legumi farcito