Tre Menù per festeggiare insieme il World Vegan Day

Il Primo Novembre si festeggia in tutto il mondo il World Vegan Day: è esattamente in questo giorno che, nel 1944, Donald Watson fondò la Vegan Society, prima associazione vegan del mondo, e coniò il termine “vegan”. Oggi è il giorno perfetto per celebrare l’evoluzione della realtà vegan, le sue conquiste nel corso degli anni e la sua costante battaglia per migliorare il mondo; è la giornata giusta per divulgare questa meravigliosa filosofia di vita e influenzare positivamente chi ha dubbi e perplessità a riguardo, condividendo informazioni e esperienze personali.

La realtà vegan abbraccia a 360° la quotidianità, ma purtroppo molti non sanno quanto importante possa essere per la salute del nostro Pianeta e si ostinano a ritenerla una semplice abitudine alimentare.

Scegliere Vegan a tavola

È certo, però, che quando si parla di veganismo, la prima cosa che viene in mente è l’alimentazione: si tende ancora a pensare che una dieta priva di derivati animali sia costituita da alimenti privi di gusto e di fantasia. Ecco perché il World Vegan Day è l’occasione giusta per dimostrare quanto questa credenza sia errata e possiamo farlo cucinando piatti in grado di conquistare anche i palati più esigenti e diffidenti.

Di seguito, troverete tre menù perfetti per questa giornata: idee semplici da preparare ed irresistibili, che dimostrano quanto sia facile condurre una vita cruelty-free!


Primo menù


Primo CACIO E PEPE
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 2-3

Ingredienti
  • 75 g di Anacardi
  • 30 g di Lievito alimentare in scaglie
  • 5 g di Aglio in polvere
  • 1 pizzico di Sale
Per la Pasta
  • 200 g di Spaghetti
  • 30 ml di Olio evo
  • 5-7 g di Pepe macinato
  • Sale q.b.

Procedimento
  1. In un frullatore da cucina, poni gli anacardi, il lievito, aglio e il sale, poi frulla fino a ridurre gli ingredienti in poltiglia e ad ottenere un composto farinoso.
  2. Intanto, cucina la pasta e scolala, mettendo da parte un po’ di acqua di cottura. Condisci la pasta con pepe, olio, simil formaggio grattugiato e inizia ad incorpora l’acqua di cottura a filo, mescolando, quanto basa per rendere il condimento più cremoso. Spolvera la superficie con altro formaggio e pepe, infine, servi.

SECONDO TORTINI DI PATATE RIPIENI DI FUNGHI, PISELLI E CUORE FILANTE
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 10

Ingredienti
  • 1,25 kg di Patate
  • 150 g di Farina di Riso
  • 1 pizzico di Pepe
  • un cucchiaino di olio evo
  • Sale q.b.
Per il Ripieno
  • 250 g di Funghi
  • 80 g di Piselli freschi o surgelati
  • 5 fette circa di Formaggio vegan a fette
  • 1 Cipolla
  • 5 g di Paprika in polvere
  • Salvia fresca q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b
  • Olio per friggere (facoltativo)

Procedimento
  1. Cuoci le patate sbucciate e tagliate a pezzetti in acqua salata per circa 20 minuti e, quando saranno diventate tenere, trasferiscile in un contenitore e schiacciale con l’aiuto di una forchetta o di uno schiaccia patate, fino a ridurle in purea.
  2. Lascia raffreddare, poi incorpora la farina di riso, l’ olio evo, il pepe e sale a piacere e mescola fino ad ottenere un impasto omogeneo e abbastanza denso da essere lavorato con le mani. (Se risulta troppo morbido, aggiungi altra farina).
  3. Intanto, prepara il ripieno: in una padella, scalda un filo d’olio e soffriggi la cipolla tritata fino a doratura, poi incorpora i funghi tagliati a fette, i piselli e lascia cuocere per 5 minuti. A questo punto, aggiungi la paprika, la salvia e sale a piacere, mescola e fai cuocere per qualche altro minuto o fino a quando le verdure avranno iniziato ad ammorbidirsi. (Non è necessario che le verdure siano completamente cotte, perché completeranno la cottura in forno).
  4. Dividi l’impasto di patate in circa 10 palline, appiattisci ciascuna pallina e farciscine il centro con un po’ di funghi e piselli e con ½ fetta circa di formaggio. Richiudi l’impasto sulla farcitura (se necessario aggiungi altro impasto) e appiattisci i tortini da entrambi i lati, in modo tale da ottenere dei dischetti ripieni.
  5. Scalda il forno a 180° e cuoci i tortini di patate per circa 10 minuti o fino a doratura. Servi caldi.

DOLCE: IL TIRAMISù FIT
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 2-3

Ingredienti
  • 150 g circa di Fette Biscottate integrali
  • 200 ml circa di Caffè
  • 350 di Yogurt di Soia al Naturale
  • 1 cucchiaio di Sciroppo d’Agave
  • Cioccolato Fondente q.b.
  • Cacao q.b.

Procedimento
  1. Disponi lo yogurt in un colino capiente rivestito da una garza a maglia molto stretta e lascialo in posa per tutta la notte. Il giorno dopo, quando lo yogurt avrà completamente perso la parte liquida e risulterà più denso, ponilo in un contenitore insieme allo sciroppo d’agave, mescola e lascia riposare il composto in frigo per 10 minuti circa.
  2. Versa il caffè in una ciotola capiente e immergi i lati di ogni fetta biscottata, in modo tale da bagnarli leggermente ed evitare di inzupparle.
  3. A questo punto, prendi una piccola teglia possibilmente rettangolare e posiziona uno strato di fette biscottate sul fondo, poi ricoprile con uno strato di crema allo yogurt e spolvera la superficie con cacao e cioccolato fondente grattugiato.
  4. Lascia riposare in frigo per almeno 3 ore e servi.


Secondo menù


PRIMO: ARANCINI
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 12-15

Ingredienti
  • 350 g di Riso Arborio
  • 800 ml di Brodo vegetale
  • 100 g di Spinaci
  • broccoli q.b (Facoltativo)
  • ½ Cipolla
  • ½ Carota
  • Pangrattato q.b.
  • Mozzarisella q.b.
  • Olio per friggere q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
Per la Pastella
  • 100 g di Farina di Ceci
  • 150 ml di Birra Chiara (o Acqua)
  • 1 pizzico di Pepe
  • Sale q.b.

Procedimento
  1. Prima di tutto, trita la cipolla mondata e la carota pelata, taglia in piccoli pezzi gli spinaci e i broccoli lavati e riscalda il brodo precedentemente preparato. In una pentola, scalda un filo d’olio e soffriggi cipolla, carota, spinaci e broccoli, fino a leggera doratura della prima e, a questo punto, incorpora il riso e fallo tostare per circa 2 minuti, girando regolarmente. Adesso, puoi iniziare ad incorporare il brodo, un mestolo alla volta e aggiungine quando il riso avrà assorbito il liquido, fino a fine cottura. Aggiusta di sale e fallo raffreddare, in modo tale da poterlo lavorare nella fase successiva.
  2. Fatto raffreddare il riso, con l’aiuto delle mani, prendine un po’ e schiaccialo sul palmo, vedrai che grazie all’amido contenuto la lavorazione sarà facilitata. Al centro aggiungi un pezzetto di Mozzarisella, ricoprilo con altro riso e modellalo in modo tale da formare una palla con ripieno centrale (o la forma che preferisci) e ripeti il procedimento fino ad esaurire tutto il riso.
  3. Poi, prepara la pastella: in una ciotola poni la farina di ceci, il pepe e sale a piacere, poi inizia ad incorporare a filo la birra (o l’acqua) e a mescolare con una frusta, evitando di creare grumi e fino a formare una pastella densa ed omogenea.
  4. Passa gli arancini nella pastella, in modo tale da ricoprire in maniera omogenea la superficie di ognuno, poi passali nel pangrattato. Intanto, in una padella dai bordi alti riscalda dell’olio, quanto basta per immergere gli arancini e cuocili per 3-4 minuti o fino a doratura. Infine, servi.

SECONDO: TACOSA CON ZUCCA VERZA E GUACAMOLE
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 5

Ingredienti
  • 5 Tortillas
  • Per la Zucca
  • 400 g di Zucca
  • 1 pizzico di Pepe
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
Per l’insalata
  • 200 g di Verza
  • 350 g di Fagioli neri, precotti
  • ½ Cipolla rossa
  • 1 cucchiaio di succo di Limone
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
Per la salsa Guacamole
  • 1 Avocado di grandi dimensioni
  • 1 cucchiaio di succo di Limone
  • 10 g di Prezzemolo tritato
  • Sale q.b.

Procedimento
  1. Priva la zucca di buccia e semi, poi tagliala a cubetti. In una teglia da forno, poni la zucca con abbondante olio d’oliva, pepe e sale a piacere. Mescola e cuoci in forno preriscaldato a 220° per circa 30 minuti o fino a quando la zucca sarà ben cotta e dorata.
  2. Taglia la verza a striscioline sottili e trita la cipolla mondata. In una ciotola, unisci la verza con la cipolla e i fagioli. Condisci con un filo d’olio, limone e sale a piacere, poi mescola bene e metti da parte.
  3. Priva l’avocado di buccia e nocciolo, poi taglialo grossolanamente e ponilo in un contenitore.
  4. Aggiungi limone, prezzemolo e sale a piacere. Con una forchetta, schiaccia l’avocado e mescola bene per formare un composto cremoso ed omogeneo.
  5. In una padella antiaderente, scalda le tortillas per circa un minuto per lato. Farcisci ogni tortilla, dividendo equamente gli ingredienti preparati: spalma sulla superficie uno strato di guacamole, poi aggiungi una porzione di insalata e infine pezzetti di zucca.
  6. Servi calde.

DOLCE: TOFFIFEE
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 16

Ingredienti
  • 80 ml di Latte di Cocco in lattina
  • 60 g di Zucchero di Cocco
  • 40 ml di Olio di Cocco
  • 2 ½ cucchiai di Burro di Mandorle
  • 35 g di Cioccolato Fondente
  • Nocciole q.b.

Procedimento
  1. In un pentolino, poni il latte di cocco (dovrai utilizzare la parte solida), lo zucchero di cocco e l’olio di cocco, mescola e cuoci a fiamma medio-bassa, portando ad ebollizione. Fai cuocere per un altro minuto, poi togli il pentolino dal fuoco, aggiungi il burro di mandorle e mescola, fino a formare un composto omogeneo.
  2. Trasferisci il composto negli stampini in silicone e aggiungi in ciascuno una nocciola intera, poi fai riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  3. Sciogli il cioccolato a bagnomaria e aggiungine uno strano su ogni Toffifee, aiutandoti con un cucchiaio per formare un piccolo disco. Fai riposare in frigo per altre due ore o fino a quando vorrai servirli.


Terzo menù


PRIMO: PAPPARDELLE CON PANNA
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 3

Ingredienti
  • 350 gr Pappardelle di semola
  • 200 g Funghi
  • 150g Piselli (Facoltativo)
  • 150 g circa di Panna vegetale
  • Olio Evo q.b
  • Cipolla di media grandezza
  • 1 spicchio d’ aglio
  • Prezzemolo fresco q.b
  • Simil Parmigiano q.b
  • Sale q.b

Procedimento
  1. In una padella aggiungete l’ olio e rosolate la cipolla e lo spicchio d’ aglio tritato, aggiungete i funghi tagliati abbastanza finemente e i piselli. Aggiungete il sale, mescolate e lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 5 minuti.
  2. Nel frattempo fate cuocere la pasta.
  3. Aggiungete la panna al mix di piselli e funghi e cuoci a fuoco lento per circa 10 min.
  4. Scolate la pasta e poi riversatela nella pentola e versateci sopra tutto il condimento.
  5. Impiattate e servite le pappardelle calde e fumanti con un pò di simil parmigiano vegan e di prezzemolo tritato.

SECONDO: BROCCOLI GRATINATI CON CREMA AL FORMAGGIO
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 3

Ingredienti
  • 400 g circa di Broccoli
  • 3 cucchiai di “Parmigiano” vegan
  • Per la Besciamella
  • 240 ml di Latte di Soia
  • 1 cucchiaio di Olio evo
  • 1 cucchiaio di Farina di Riso
  • Sale q.b.

Procedimento
  1. Taglia grossolanamente a pezzi i broccoli, eliminando le parti più dure, e cuocili al vapore per circa 10 minuti o fino a quando saranno perfettamente cotti.
  2. Intanto, prepara la besciamella: in una pentola, a fuoco medio-basso, mischia l’olio e la farina, poi inizia ad aggiungere il latte a filo e a mescolare, evitando di formare grumi, aggiungi sale a piacere, due cucchiai di parmigiano e continua a mescolare, fino a quando la besciamella non avrà raggiunto la consistenza desiderata, tenendo conto del fatto che non dovrà essere troppo densa per questa ricetta.
  3. Sul fondo di una teglia, disponi uno strato di besciamella, aggiungi uniformemente i broccoli, sale se necessario, poi cuoci in forno preriscaldato a 200° gradi per circa 20 minuti o fino a doratura. Aggiungi sulla superficie un cucchiaio di parmigiano, circa 5 minuti prima della fine della cottura, fai dorare e, infine, servi.

 

DOLCE: TORTA DI PERE, CIOCCOLATO E ZENZERO
 
Prep time

Cook time

Total time

 

Author:
Serves: 5-6

Ingredienti
  • 60 g di Farina di Mandorle
  • 170 g di Farina di Farro
  • 160 g di Olio di cocco
  • 1 pezzo di Zenzero fresco
  • 3 Pere
  • 5 g di Cremor Tartaro
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato
  • 150 g di Zucchero di cocco
  • 100 g di gocce di Cioccolato
  • 1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia

Procedimento
  1. In una pentola, sciogli a fuoco lento l’ olio di cocco. Trasferisci l’ olio fuso in una ciotola, unisci lo zucchero e mischia bene con una frusta.
  2. Aggiungi la farina di mandorle, la farina di farro, il bicarbonato e il cremor tartaro, mescolando bene ed evitando di formare grumi, fino a formare un composto liscio e abbastanza omogeneo.
  3. Priva le pere della buccia e dei semi, poi tagliale a cubetti. (Attenzione: lascia da parte una mezza pera intera, per la decorazione).
  4. Aggiungi le pere e le gocce di cioccolato all’impasto, e mescola bene per renderlo omogeneo. Grattugia un pezzo di Zenzero (privato della buccia) direttamente nell’impasto e mischia bene il tutto.
  5. Trasferisci il composto in una teglia per dolci da 24 cm. Taglia la pera rimasta a fettine sottili e decora la superficie della torta. (Facoltativo)
  6. Cuoci in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
  7. Fai la prova dello stecchino e sforna la torta. Infine, fai raffreddare leggermente e servi.